QUOTIDIANITA' DURA E ARRICCHENTE

Posted by Valentina Angotti


Dopo una prima esperienza di un mese come volontaria in Guinea Bissau,
Valentina ha deciso di tornare in settembre scorso, per restare sei mesi.



Mi trovo a Bissau da circa un mese, il tempo vola e passa lento nello stesso momento. Arrivare qui per la seconda volta non è stato facile, non me lo aspettavo, ma in realtà è stato difficilissimo riadattarmi alla vita guinense.
L'anno scorso ho passato un mese a Bissau insieme a David e Lucia ed è stato fantastico, ma adesso è tutto diverso...è come se quel mese fosse stata una festa perenne: era il mese di Agosto, quindi la scuola era chiusa ed era periodo di vacanza. Adesso sto vivendo la quotidianità che è totalmente differente, è dura ma sicuramente molto arricchente.
Appena arrivata, contrariamente a ciò che mi aspettavo, mi sono trovata spaesata: sono scesa con delle aspettative che non sono state confermate e quindi accettare la “nuova” realtà è stato forse più difficile che accettare una realtà completamente sconosciuta.
Comunque, come potete immaginare, ora che mi sono ri-adattata sto benissimo! Mi piace molto il lavoro a scuola con i bambini e le bambine, lavorare in questa realtà mi sta aprendo la mente nei confronti della mia professione.
La mattina lavoro a scuola, nella prima classe, i bimbi sono 50: tanti! A scuola si fanno diverse cose: si studiano le diverse discipline e si da molto spazio al gioco e al canto! Tutti i bimbi mi chiedono e si ricordano di Lucia, David e Valentina (un’altra Valentina...una con i capelli corti!!!!), che sono stati qui lo scorso anno, e ogni volta che mi vedono cantano: 1 2 3 4 5 6 HOLA'!!!!
Nel pomeriggio generalmente lavoro in segreteria con Teresa e Cecilia: il lavoro è molto e la confusione anche!! Poi con le ultime riforme stanno cambiando molte cose e bisogna adeguarsi alle nuove richieste!
Alcuni pomeriggi sto provando a seguire il lavoro di Ivone, che si occupa della sartoria: per ora sto facendo un lavoro a maglia...quello che io faccio in un pomeriggio Ivone lo fa in 10 minuti.
La sera stiamo tutte insieme a fare qualcosa o a parlare, oppure andiamo nelle nostre camere se siamo stanche o abbiamo voglia di stare sole.
Il sabato e la domenica sono tendenzialmente giorni liberi ad eccezione di qualche riunione a scuola, qualche commissiona da fare e ovviamente la messa che viene celebrata ogni domenica da un sacerdote diverso.
Questo è quello che faccio generalmente qui a SÃO PAULO!!!
Un abbraccio a tutte e tutti!!!